Vignola non si ferma: gli Equi, i briganti e Santa Chelidonia al centro della ricerca delle radici di Subiaco

https://www.agenziaeventi.org/immagini_news/09-06-2019/1560115076-48-.JPG

A Subiaco la piccola comunità della frazione di Vignola dimostra ancora una volta il suo grande impegno per il territorio: Sabato 8 Giugno si è tenuto presso i locali della Chiesa di S. Chelidonia l’evento “Alla ricerca delle nostre radici”, incentrato sulla vita della Santa protettrice di Subiaco e sulla storia locale, con particolare riferimento al periodo pre-romano e ai fenomeni di brigantaggio che interessarono l’area nella seconda metà dell’800.
L’incontro è stato aperto dal moderatore Giulio Checchi e dall’intervento del Dott. Benedetto Appodia dell’Università Popolare di Subiaco, il quale, ricordando l’impegno dell’ente nell’attività di ricostruzione storica e promozione culturale, ha fornito ai presenti un dettagliato contesto sulla situazione locale ai tempi di Garibaldi: “Subiaco non era un’isola ma una terra di frontiera, una zona montuosa dove i contatti con i briganti erano frequenti. Si tratta della vera vita dei nostri antenati, ed è importante che venga messa per iscritto affinché non se ne perda la memoria”.
È poi intervenuto Alessandro Scafetta, che ha presentato vari ed emozionanti aneddoti tratti dal suo libro “Briganti, carbone e polenta”, frutto di trent’anni di ricerche sul brigantaggio locale e in particolare sulla banda di Domenico Fontana, famosa in tutto il territorio per sequestri e schermaglie con le truppe zuave. A questo meraviglioso carosello di storie è seguito un suggestivo intermezzo artistico sulla vita di Santa Chelidonia in versi e musica eseguito da Jessica Panzini e Alessio Checchi.
Ed è proprio sulla vita della Santa che si è focalizzato il successivo intervento del prof. Paolo Capitani, il quale si è poi profuso in un excursus sulle popolazioni eque che abitavano la zona e sulla storia religiosa di Mora Ferogna, così chiamata in quanto sacra alla dèa della natura e della vita Feronia. Santa Chelidonia condusse qui la sua vita di romitaggio, e presso l’eremo al giorno d'oggi sorge una cappellina affrescata. L’esperta di storia e arte medievale Dott.ssa Fabiana Federici, avendo scoperto il santuario per caso, ha descritto in dettaglio ai partecipanti all’evento le peculiarità artistiche da lei riscontrate in tali pitture.
La parola è poi passata al prof. Gianni Sbraga, che dopo aver aggiunto ulteriori dettagli storici sul tema del brigantaggio ha rimarcato la necessità di portare avanti un lavoro di promozione culturale al fine di definire nuovi valori sociali e umani condivisibili per il bene della comunità.
Dal pubblico è intervenuto l’Arch. Fabio Orlandi, che ha esposto ai presenti le sue scoperte in merito alle rovine di antichi insediamenti equi nella zona.
Ultimo a intervenire è stato il Presidente della X Comunità Montana dell’Aniene On. Luciano Romanzi, che ha definito l’iniziativa come un pezzo di storia sul quale iniziare a costruire per le prossime generazioni, ricordando come attualmente l’ambiente politico stia volgendo la sua attenzione ai piccoli centri e ai territori montani. “Aiutandoci riusciremo a fare del bene – ha concluso il Presidente – purché si partecipi tutti insieme e non in maniera divisa e settoriale”
L’incontro è stato chiuso da Giulio Checchi, che tra gli applausi dei presenti ha annunciato la prossima realizzazione di un centro di osservazione contro le malattie da dipendenza.

L’evento è stato organizzato dal gruppo spontaneo della comunità di Vignola formato da Rita Pelliccia, Nadia Vannoli, Maddalena Casalino, Fabio Lollobattista, Gilberto Orlandi, Luciano Sugamosto, Alessio Checchi, Enzo Timperi, Angelo Ciucci e Manuel Orlandi che, con il loro impegno, hanno aggiunto un nuovo, importante tassello contro l'indifferenza. 


Gallery

Consulta i giornali online

Immagine.png

Portfolio

https://www.agenziaeventi.org/immagini_banner/07-02-2019/1549498028-31-.png
https://www.agenziaeventi.org/immagini_banner/07-02-2019/1549576365-51-.png
https://www.agenziaeventi.org/immagini_banner/07-02-2019/1549497927-171-.png
https://www.agenziaeventi.org/immagini_banner/07-02-2019/1549498403-441-.png
https://www.agenziaeventi.org/immagini_banner/07-02-2019/1549497551-23-.png
https://www.agenziaeventi.org/immagini_banner/07-02-2019/1549497796-70-.png
https://www.agenziaeventi.org/immagini_banner/07-02-2019/1549498285-54-.png
https://www.agenziaeventi.org/immagini_banner/07-02-2019/1549497374-154-.jpg