Bacini idrici in secca, La Regione Lazio proclama ufficialmente lo stato di calamità naturale

https://www.agenziaeventi.org/immagini_news/3015/bacini-idrici-in-secca-la-regione-lazio-proclama-ufficialmente-lo-stato-di-calamita-naturale-3015.jpg

A cura di Daniele Crescenzi

Troppo caldo, assenza prolungata di pioggia, c’è difficoltà a reperire acqua e la preoccupazione sale. La Regione Lazio corre ai proclamando lo stato di calamità naturale per l’intero territorio fino alla data del 30 novembre 2022 a fronte della “grave crisi idrica determinata” dall’assenza di precipitazioni meteorologiche e della difficoltà di “approvvigionamento idrico da parte dei Comuni”. Il Decreto Regionale che stabilisce lo stato di calamità porta la firma del Governatore Nicola Zingaretti che chiederà, proprio in virtù di questa difficile situazione, alla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Protezione Civile, “di valutare la dichiarazione dello stato di emergenza, ai sensi dell’articolo 24, comma 1, del decreto legislativo 2 gennaio 2018, n. 1, sulla base della evoluzione degli scenari di severità idrica in corso, provvedendo alla successiva trasmissione dei dati e del quadro dei fabbisogni per la verifica della sussistenza dei requisiti e dei presupposti al fine di fronteggiare adeguatamente la situazione emergenziale”. L'estate appena iniziata si presenta molto difficile, si attendono misure drastiche, "servirà ad adottare immediatamente le prime misure e a invitare i sindaci alle prime norme di contenimento. Ovviamente dobbiamo prepararci ad una situazione che sarà molto critica che dovrà basarsi sul risparmio idrico di tutte le attività a cominciare dai consumi familiari", afferma il Presidente Zingaretti. "L'emergenza climatica non è un problema del futuro è un problema del presente - ha aggiunto inoltre Zingaretti - Comincia addirittura ad essere stancante dirlo. Vediamo cosa sta succedendo in tutta Italia e dobbiamo muoverci anche noi." Purtroppo per Zingaretti e per noi tutti, la cecità di chi, per interessi personali, vuol far finta di non capire che stiamo vivendo un cambiamento epocale, che sta rischiando di mettere in seria crisi la nostra stessa esistenza, va ben oltre la più chiara manifestazione dei danni che sta provocando il cambiamento climatico. Periodi di siccità prolungata, ai quali fanno seguito solitamente episodi di cicloni, alluvioni, bombe d'acqua, forti grandinate, stanno mettendo in ginocchio l'agricoltura, e quindi la produzione alimentare, compromessa già dalle difficoltà di approvvigionamento di grano, soia, mais, girasole e quant'altro, messo in crisi, dalla guerra russo-ucraina. La tempesta perfetta. E' stato stimato già da Coldiretti che il danno provocato da questa prolungata siccità è stimabile in 250 milioni di euro, solo nel Lazio, a danno principalmente della produzione vinicolo e olearia, fiore all'occhiello della nostra agricoltura. Il Tevere, il Sacco e l’Aniene sono in grande sofferenza con livelli mai così bassi registrati di questo periodo, i laghi dei Caselli Romani sono ai minimi storici con deficit idrico quantificabile in 50 milioni di metri cubi, così come grandi laghi laziali di Bracciano, Bolsena e Vico. Per Massimo Gargano, direttore generale dell’Anbi (Autorità Nazionale dei Bacini Idrici), se non pioverà entro i prossimi 10 giorni la situazione potrebbe diventare ingestibile e comporterà numerosi sacrifici in termini di razionamento dell'acqua.


Consulta i giornali online

Immagine.png

News

Subiaco – Giovedì 11 agosto a Monte Livata l’evento “Camminando tra i monumenti dell’uomo e della natura”

A cura di Agenzia Eventi – www.agenziaeventi.orgSi terrà nel...

Regione Lazio - Un ponte ciclopedonale sull'Aniene

A cura di Agenzia Eventi - www.agenziaeventi.org Buone notizie per gli...

Affile - Il 15 luglio presentazione della Guida "I luoghi del CESANESE 2022" e degustazione "CESANESE EXTREME"

Extrawine è lieta di invitarvi a la presentazione della Guida ' I...

Arcinazzo Romano – Il Sindaco Luca Marocchi in prima linea contro l’inciviltà

A cura di Agenzia Eventi – www.agenziaeventi.orgProteggere...

Portfolio

https://www.agenziaeventi.org/immagini_banner/07-02-2019/1549498028-31-.png
https://www.agenziaeventi.org/immagini_banner/07-02-2019/1549497796-70-.png
https://www.agenziaeventi.org/immagini_banner/07-02-2019/1549497374-154-.jpg
https://www.agenziaeventi.org/immagini_banner/07-02-2019/1549497927-171-.png
https://www.agenziaeventi.org/immagini_banner/07-02-2019/1549497551-23-.png
https://www.agenziaeventi.org/immagini_banner/07-02-2019/1549498285-54-.png
https://www.agenziaeventi.org/immagini_banner/07-02-2019/1549576365-51-.png