Ciciliano - Nuovo round per la costituzione della Comunità Energetica

https://www.agenziaeventi.org/immagini_news/3581/-3581.jpg

Nuovo round per la costituzione della Comunità Energetica a Ciciliano, venerdì 12 maggio alle ore 17,30 presso la Biblioteca comunale, i cittadini interessati hanno partecipato ad un incontro per la costituzione dell’istituto di “governo” della CER con lo scopo di favorire lo sviluppo di energia a chilometro zero e di reti intelligenti o smart grid, nell'ottica del piano europeo per la transizione energetica ed ecologica.

Va detto che una Comunità Energetica è a tutti gli effetti un’associazione, che nasce per produrre e condividere energia rinnovabile, per generare e gestire in autonomia energia verde a costi vantaggiosi, riducendo nettamente le emissioni di CO2 e lo spreco energetico. Di essa possono far parte persone fisiche o giuridiche e più in generale qualsiasi soggetto pubblico o privato che vuole realizzare una Comunità Energetica Rinnovabile. Per esempio, anche persone fisiche che abitano nello stesso quartiere e che desiderano promuovere lo sviluppo di una CER possono farlo o, nello specifico di Ciciliano, residenti, proprietari di un'immobile o semplici intestatari di un'utenza elettrica situata nello stesso comune. A ribadire le opportunità offerte dal PNRR e a illustrare i prossimi step costitutivi a tutti i cittadini che hanno già manifestato il loro interesse, erano presenti, oltre al Sindaco Massimiliano Calore, il dott. Claudio De Angelis, Presidente Nazionale del comparto Installatori ed Impiantisti della Confederazione Nazionale Artigianato (CNA), il dott. Giordano Rapaccioni, Responsabile Impianti e Istallazioni CNA Roma, l'avv. Ludovica Derenzi e in collegamento video, Ivan Lion, Amministratore delegato della società Ali Energia. Grande la partecipazione della popolazione, dove si sta riscontrando un enorme interesse per questa nuova realtà: al momento circa quaranta sono le adesioni certe, che già sono molte, ed il numero sembra essere destinato ad aumentare. "Questo vuole essere un incontro operativo per la costituzione della CER qui a Ciciliano. Le ipotesi di adesione al momento sono circa quaranta ma il progetto è, e continuerà ad essere, aperto a chiunque vorrà farne parte anche successivamente, infatti alla CER si può aderire in qualsiasi momento e con diversi profili: produttore, produttore-consumatore o, semplicemente, consumatore. Questa soluzione dà opportunità di partecipazione a tutti, sia a coloro che hanno possibilità di installare impianti di produzione di energia elettrica rinnovabile, sia a coloro, che per diverse ragioni, vincoli paesaggistici compresi, potrebbero aver difficoltà nel procedere alla realizzazione questa tipologia di impianti. È quindi ora necessario accelerare per non farsi sfuggire anche gli incentivi che proverranno dal PNRR, e ci apprestiamo ad inviare nei prossimi giorni, a tutti coloro che già hanno espresso una manifestazione di interesse, la bozza dello Statuto dell’Associazione per poi procedere alla sua approvazione e sottoscrizione" ha spiegato Massimiliano Calore nel suo intervento introduttivo. Il Sindaco ha inoltre specificato che "impegno del PNRR sarà quello di cofinanziare la realizzazione degli impianti fino al 40% del costo. Si tratta di un accompagnamento importante, anche in una ottica solidaristica tra gli associati, per un percorso comune e un aiuto vicendevole nel contribuire a ridurre la povertà energetica". Progetto che avanza dunque spedito. Al termine del lungo incontro, nel corso del quale sono stati snocciolati uno ad uno i vantaggi che queste CER produrranno e sono stati illustrati gli aspetti normativi per la costituzione dell'associazione (che è un soggetto giuridico) necessaria per la nascita della Comunità Energetica Rinnovabile, è stato definito un cronoprogramma, in maniera particolare per la costituzione definitiva, a norma di legge, con la formalizzazione delle adesione dei soggetti interessati. "Massimizzare, questa è la parola chiave della CER: massimizzare gli incentivi, massimizzare la produzione, massimizzare l’autoconsumo. Buona CER a tutti!” ha concluso il Sindaco Massimiliano Calore.  


Portfolio

https://www.agenziaeventi.org/immagini_banner/07-02-2019/1549497551-23-.png
https://www.agenziaeventi.org/immagini_banner/07-02-2019/1549497927-171-.png
https://www.agenziaeventi.org/immagini_banner/07-02-2019/1549497796-70-.png
https://www.agenziaeventi.org/immagini_banner/07-02-2019/1549497374-154-.jpg
https://www.agenziaeventi.org/immagini_banner/07-02-2019/1549498028-31-.png
https://www.agenziaeventi.org/immagini_banner/23-02-2024/1708686926-22-.jpg